fedi nuziali-Anelli

Fedi nuziali, testimoni di un amore eterno

La fede (o vera) è un anello, generalmente in oro giallo, che viene scambiato nel rito del matrimonio dagli sposi come simbolo di legame e fedeltà per tutta la vita. La forma circolare simboleggia l'unione.

La fede pesa solitamente dai 3 g ai 16 g e può essere realizzata in differenti modelli:

  • Classica, tonda e smussata.
  • Umbra, con l'incisione del volto di una donna o di una coppia divisi da un bouquet di fiori.
  • Etrusca, piatta e decorata da scritte beneauguranti.
  • Ebraica, in filigrana smaltata con decorazione di perline.
  • Bicolore, constituita da due cerchi intrecciati di oro giallo e bianco.
  • Mantovana, più alta e più piatta e di solito più pesante.
  • Sarda, decorata come un pizzo chiacchierino. In Sardegna si usava anche, come anello di fidanzamento, "su maninfìde" (mani nella fede), in cui al posto del castone erano raffigurate due mani intrecciate, talvolta con un cuore al centro.
  • Ossolana, proviene dalla Val d'Ossola, è l'espressione più significativa dell'antica tradizione orafa della zona. Essa riporta quattro simboli caratteristici: la stella alpina (che raffigura la purezza), il grano saraceno (che raffigura la prosperità), i nastri intrecciati (simbolo della perpetuità dell'unione) e le mezze sfere (augurio di prolificità).
  • Francesina, sottile e leggermente bombata.
  • Tricolore, costituita da tre cerchi intrecciati di oro giallo, bianco e rosso.
  • Unica, con incastonato un diamante.
Posizione
La fede è generalmente portata al dito anulare. A seconda della nazione cambia la mano utilizzata per portare la fede, contrariamente ad un pensiero abbastanza diffuso in Italia, la posizione non è influenzata dalla religione come evidenziato nella tabella seguente: